Quali sono le migliori extension?

Condividi
extension
  • Extension…. Quali sono le migliori?

Fin da piccola ogni bambina ha due sogni per il futuro, uno è di trovare il principe azzurro, magari che arrivi in groppa ad un cavallo bianco, e l’altro è diventare una principessa, . Come la maggior parte delle principesse delle favole, oltre ad aver un bellissimo abito, hanno anche capelli molto lunghi, sulla quale vengono fatte acconciature e inseriti gioielli che impreziosiscono ancor più questa lunga chioma. Da qui quasi tutte le bimbe vogliono far crescere i capelli, per poter assomigliare sempre più alla loro beniamina. Da piccole è più semplice far crescere i capelli, perché anche le mamme tengono molto ai capelli delle proprie figlie e tendono a curarli il meglio possibile, per render felice la bimba e cimentarsi a realizzare acconciature; con il passare degli anni, si arriva ad un punto, dove per svariati motivi si tagliano. Questo perché, a forza di portarli così lunghi, e pettinarli nello stesso modo,  ci si annoia, anche se ci sono svariate acconciature da poter fare, oppure si è costrette a tagliarli perché si sono sfibrati per vari motivi.

 Ad esempio: Nella fase adolescenziale si tende a portare i capelli come decide la moda, la tendenza del momento, senza averli lunghi o corti, raccolti o sciolti, ma solo ed esclusivamente all’avanguardia con il mood del momento. Arriva poi il periodo in cui si vogliono di nuovo i capelli lunghi in pochissimo tempo, e allora cosa si può fare ? Sappiamo che oggi applicare un extension non è più proibitivo come una volta, questo perché esistono un infinita scelta di extension, a seconda dell’esigenza.Ma quindi quali sono le migliori ? In commercio ne esistono veramente un’infinità, e i prezzi variano molto, dipende sempre da quali si vogliono applicare. Il prezzo varia da tipologia di capello, colore, lunghezza, e metodo d’applicazione.Ci sono le extension più conosciute che sono quelle alla cheratina, o resina, che esistono da tantissimi anni e che vengono applicate una ciocca per volta e che hanno una durata di circa quattro/ cinque mesi. Il risultato è una chioma folta o meno, a seconda della quantità di ciocche che viene attaccata. Non dimentichiamo però che poi queste ciocche vanno anche rimosse e quindi ci vuole tempo anche per questa operazione e non solo per il montaggio. Un altro tipo di extension sono quelle col biadesivo, molto utilizzate negli ultimi anni. Hanno un’attaccatura piatta e sono veloci da applicare e staccare, anche qui la massa cambia a seconda del numero di ciocche attaccate. La durata però per quanto è garantita? Meno rispetto a quelle con la resina.  Le ‘extension a cucitura o tessitura è un altro metodo veloce da fare, ma molto più complesso e articolato da montare. In questo caso bisogna creare una base solida  sulla quale montare le ciocche di capelli ed avere già di base una buona quantità di capelli. La durata varia a seconda del fissaggio che si è creato e in questo caso anche in base alla velocità di crescita del capello naturale. Le extension ad anello sono un altro metodo abbastanza conosciuto, realizzato con ciocchettine sottili di capelli  fermate da anellini chiusi con una pinza. La quantità di ciocche determina anche in questo caso, un acconciature più naturale o meno. Ci sono poi quelle più veloci di tutte nell’applicazione, che sono quelle a clips, che vengono attaccate all’occorrenza e possono essere staccate subito dopo. L’importante è che vengano attaccate bene in radice e che non vengano tirate troppo. Solitamente si trovano in pacchetti già pronti, con tutte le larghezze di strisce a seconda della dimensione della testa.Esistono anche code e posticci da fermare con mollettoni, ideali per allungare i capelli per una giornata.Ma quindi quali sono le migliori extension da consigliare ad una cliente? Non esistono migliori o meno, dipende sempre da che tempo di durata vuole il cliente. E ovviamente dalla cifra che il cliente è deciso a spendere perché oltre al prezzo delle ciocche, dobbiamo comunicare anche il prezzo della manodopera, del taglio e della messa in piega.

Direi quindi che ce ne sono per tutti i gusti e tutte le tasche, basta conoscerle e saperle applicare. 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.